Resa famosa grazie al film Il Paziente Inglese, la Grotta dei Nuotatori è stata scoperta nel 1933 dall'esploratore ungherese Laszlo Almasy. Nella grotta vi sono dipinti rupestri di rara bellezza che raffigurano persone intente a nuotare. Questi dipinti hanno oltre 10.000 anni. Almasy ipotizzò che i dipinti raffigurassero la vita di tutti i giorni in quella zona prima che i cambiamenti climatici modificassero radicalmente l'ambiente. L'arte rupestre rappresenta un patrimonio archeologico di tutto il mondo, pertanto vi chiediamo di non toccare o di non bagnare i dipinti, oltre che ovviamente di non lasciare nessun tipo di rifiuto all'interno della grotta.
Clicca per aggiungereClicca per eliminare

Tag:Deserto OccidentaleGilf El-KebirDeserto e oasiSafari

Attrazioni nei dintorni